ANDREA DALLAGO QUINTO NELLA PRIMA GARA DEGLI JUNIORES A STEVENA’ DI CANEVA DELL’UNIONE CICLISTI TREVIGIANI CAMPANA IMBALLAGGI GEO&TEX 2000 CHE NON SCHIERAVA AL VIA UNA FORMAZIONE DELLA CATEGORIA DA 35 ANNI. IL SUCCESSO DEI NOSTRI CANALI SOCIAL

By 28 Marzo 20212021

Quinto posto dello junior Andrea Dallago dell’Unione Ciclisti Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000, classe 2004 di Bolzano, alla prima gara della stagione 2021 degli juniores, il GP Gottardo GIochi Orgoglio Ciclismo Friulano a Stevenà di Caneva (Pn), organizzato dal G.S. Caneva Gottardo Giochi.

Il direttore sportivo Alessandro Coden: “Non abbiamo vinto, ma la squadra c’è. I ragazzi sono andati forte, sono contento perché tutti i miei atleti del primo anno sono arrivati al traguardo. Per me è una bella soddisfazione alla prima gara della stagione dopo 35 anni che la società non presentava nessun atleta al via di questa categoria”.

La gara è stata vinta da un assolo di Matteo Scalco. Secondo il compagno di squadra Alberto Bruttomesso del club trevigiano Borgo Molino Rinascita Ormelle. Quarto Marco Di Bernardo, figlio della campionessa friulana Nadia Cristofoli.

ORDINE D’ARRIVO
1. Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle) 74,4 km in 1h56’03” alla media di 38,466 km/h.
2. Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 34″, 3. Daniel Skerl (Uc Pordenone), 4. Marco Di Bernardo (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 5. Andrea Dallago (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000), 6. Federico Biagini (Pedale Casalese), 7. Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 8. Alessandro Pinarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle), 9. Filippo Agostinacchio (Scott Libarna), 10. Nino Polovic (Adria Mobil).

GIDAS UMBRI (UNDER 23) A VALENZA
Gidas Umbri, della Colpack Ballan, si è imposto nella prima edizione del Gran Premio Città di Valenza per élite e under 23. Il corridore di origini lituane ha regolato Manuele Tarozzi (InEmiliaRomagna) e Matteo Furlan della Iseo Serrature Rime Sias. Quarta piazza per Raccani (Zalf Euromobil Désirée Fior), quinto lo spagnolo Serrano della Biesse Arvedi.

Per la Trevigiani hanno partecipato i seguenti atleti: Francesco Busatto, Daniel Cassol, Giacomo Cazzola, Andrea e Davide Colnaghi, Francesco Furlan e Cristofer Pellegrini. I ragazzi erano seguiti dal diesse Daniele Tararan con l’aiuto tecnico del meccanico Roberto Cassol.

ORDINE D’ARRIVO
1 UMBRI Gidas Colpack Ballan km 143 in 3h 17’50 media/h 43.370, 2 TAROZZI Manuele InEmiliaRomagna, 3 FURLAN Matteo Iseo Serrature Rime Carnovali, 4 RACCANI Simone Zalf Euromobil Désirée Fior, 5 SERRANO Javier Esp – Biesse Arvedi, 6 CORRADINI Michele Viris Vigevano, 7 BERTONE Filippo Iseo Serrature Rime Carnovali, 8 CARPENE Samuele General Store Essegibi F.lli Curia, 9 BARONI Alessandro Gallina Ecotek Colosio, 10 BALDI Francesco Overall Tre Colli.

SUCCESSO DEI NOSTRI CANALI SOCIAL
I canali social ufficiali dell’Unione Ciclisti Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000 hanno registrato in questo ultimo mese un’impennata di utenti e visualizzazioni, come nella foto in alto indicato.

Il sito Internet ha registrato la visualizzazione delle nostre pagine anche da utenti all’estero (ex ciclisti, tifosi, sostenitori e appassionati di ciclismo) Usa, Austria, Slovenia, Svizzera… e altri paesi.

Le foto dei nostri corridori (anche quella in copertina) sono state scattate dal nostro sponsor Roberto Campana (Campana Imballaggi). L’arrivo di Matteo Scalco e il podio della corsa a Caneva e l’arrivo degli under 23 di Valenza