CAMPIONATI EUROPEI SU PISTA: QUATTRO MEDAGLIE PER L’ITALIA UN ORO, DUE ARGENTI E UN BRONZO, SESTO POSTO NEL MEDAGLIERE MATTEO BIANCHI E’ STATO IMPEGNATO NEL KEIRIN

By 9 Ottobre 20212021

Si chiude un Campionato Europeo su pista con l’Italia che ottiene 4 medaglie: un oro con Jonathan Milan (inseguimento individuale), l’argento di Letizia Paternoster nell’eliminazione, quello del quartetto (Alzini, Paternoster, Fidanza, Barbieri, Zanardi) e il bronzo di Rachele Barbieri nell’Omnium posizionando così la nostra nazione al 6° posto del medagliere.

La giornata finale a Grenchen ha visto andare in scena, questa sera, le Madison, maschili e femminili. Per la coppia Elia Viviani – Michele Scartezzini (ex della Trevigiani) un 4° posto dietro Olanda, Belgio e Portogallo. Al femminile, la coppia Rachele Barbieri – Martina Fidanza è giunta 6^ (19 punti) alle spalle delle favorite britanniche che si sono aggiudicate l’oro con 63 punti davanti alle danesi, 50 e le francesi a 49. La svolta a metà prova quando le prime 3 nazioni classificate hanno guadagnato il giro.

Le prove odierne hanno visto impegnati anche Matteo Bianchi ed Elena Bissolati nel Kerin dove non hanno ottenuto risultati di rilievo.

Prossimo appuntamento dal 20 al 24 ottobre con i Mondiali di Roubaix.

Foto: in copertina Jonhatan Milan. All’interno Letizia Paternoster, il quartetto femminile azzurro e Matteo Bianchi