COMPLEANNO DI UN GRANDE EX DELL’UNIONE CICLISTI TREVIGIANI: MARCO ZEN COMPIE 59 ANNI

By 2 Gennaio 20222022

Il 2022 si apre con una grande giornata per l’Uc Trevigiani Energiapura Marchiol. E’ il compleanno di Marco Zen, uno dei grandi ciclisti del Veneto, che compie 59 anni. Nei dilettanti ha corso con la Eddy Marino e la Zalf Fior; passò professionista nel 1987 con la Ecoflam, 1988 Alfalum, 1989-1990 Del Tongo, 1991-1992 Panasonic, 1993-1995 Lampre e 1996 e 1997 Roslotto.

Lavora alla Cicli Pinarello ed ha fatto il diesse dei dilettanti nel 1998 e 1999 all’Unione Ciclisti Trevigiani. In quei due anni i corridori più significativi erano i due fratelli Ballan, Andrea e Alessandro, Pellizotti, Ferrara, Vinale e Grigoli. Nei due anni sono state ottenute circa una ventina di vittorie. Con la Federazione Marco Zen fa parte della struttura tecnica nazionale strada categorie junior e dà un occhio anche agli allievi: presidente della strada e pista è Luciano Fusar Poli.

Carriera da ciclista. Da junior Marco Zen ha fatto quattro vittorie, nei tre anni da dilettante ha gioito otto volte. Ha vestito la maglia azzurra al Giro delle Regioni. Da professionista non ha mai vinto. E’ arrivato vicino al bersaglio grosso diverse volte. Tra i piazzamenti più importanti: terzo al Giro del Friuli, secondo ad una tappa Giro Catalogna, sesto al Trofeo Peccioli, decimo ad un Giro di Lombardia, nono ad una tappa del Tour de France, quinto in una tappa del Giro delle Asturie (Spagna) ed altri piazzamenti nei primi venti alle classiche Milano-Sanremo, San Sebastian, Gand-Wevelgem, Cerami e Amstel Gold Race.

E’ sposato con Stefania Perin e vive a Mareno di Piave ed ha due figlie Giorgia e Cristina. E’ originario dì Bassano del Grappa.

Ma domenica 2 gennaio è un turbinio di compleanni di ciclisti ed ex ciclisti e dirigenti. Simone Fraccaro compie 70 anni (1 gennaio), Danilo Di Luca 46 anni, Andrea Pasqualon 34 anni, Stefano Giuliani 64 anni, Dmitri Sedoun 51 anni e festeggia anche Michele Biz, presidente della Gottardo Giochi Caneva.

62 anni fa ci lasciava #FaustoCoppi, “Il Campionissimo”

C’è un rituale che si compie ogni 2 Gennaio a Casa Coppi – Castellania (Alessandria): la nomina di Ambasciatore di Casa Coppi nel Mondo. Il premio quest’anno va a Sylvan Adams, fondatore del Israel Start-Up Nation-Israel Cycling Academy.

L’evento a causa dei recenti aumenti di contagi dal Covid è stato spostato a marzo.

Oggi, invece, nel quartiere di Ercole di Caserta – in provincia di Caserta – verrà inaugurato un monumento in ricordo dell’Airone. Al termine della guerra, infatti, proprio dal paese campano Coppi partì in sella alla sua bici per raggiungere Castellania, suo paese natale.