GIRO D’ITALIA. PULLMAN, FURGONE E AMMIRAGLIE AL SEGUITO DELLA TREVIGIANI CAMPANA IMBALLAGGI GEO&TEX 2000

By 9 Giugno 20212021

FOTO. IN COPERTINA E ALL’INTERNO I MEZZI AL SEGUITO DELL’UC TREVIGIANI CAMPANA IMBALLAGGI GEO&TEX 2000 E LA TAPPA DI OGGI

La tappa di oggi, si sale in alta quota. È la settima tappa: Sondrio – Lanzada | Lago di Campo Moro. Tappa di montagna con arrivo in salita e oltre 3mila metri di dislivello. I primi 47 chilometri, fino all’intergiro di Sondrio, percorrono un circuito da ripetere due volte. Poi la strada è pianeggiante per circa 20 chilometri fino a Ere: qui mancano 54 km al traguardo, tutti di salita e discesa. Si sale al primo dei tre gpm di giornata, Monastero, poi una breve discesa prima di un altro gpm di seconda categoria, Triangia.

A quel punto si entra in Valmalenco con 4 km di discesa e da li in avanti resta solo una lunga salita, per circa 29 chilometri, verso Lago di Campo Moro. Lungo il percorso il gruppo troverà anche 18 gallerie, tutte illuminate, tra cui 5 in pavè e una in sterrato misto a pavè; tutte le altre in asfalto, per rendere ancora più spettacolare una tappa importante per la classifica generale del Giro Giovani.