LA “BOLGHERA” A TRENTO PER L’ULTIMA CLASSICA DELLA STAGIONE DELLA UNIONE CICLISTI TREVIGIANI CAMPANA IMBALLAGGI GEO&TEX 2000

By 10 Ottobre 20212021

Ultima battuta della stagione per gli atleti élite e under 23 dell’UC Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000: l’appuntamento che conclude l’attività agonistica del nostro team nel 2021 sarà proprio la 111° Edizione “La Bolghera” – Campionato Trentino in programma per Domenica 10 ottobre a Trento, a cura del Club Cicl. Francesco Moser ASD.

La classica del ciclismo trentino sarà intitolata ad Aldo Moser, e si correrà sul collaudato circuito cittadino con partenza e arrivo in via Vicenza; lo start è previsto per le ore 15 per effettuare i 35 giri del percorso di 2,8 km per un totale di 98 km.

Presenti al via un centinaio di atleti, tra cui la nostra formazione di under 23 ed élite al completo, che chiuderà l’annata ciclistica con questa ultima competizione.

Foto. In copertina la foto delle squadra dilettanti e juniores a fine maggio a Valstagna. Sopra le immagini più significative dei dilettanti. Sotto quelle degli juniores.

Ecco di seguito i numeri di questa stagione 2021 per l’UC Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000:

– 70 partenze alle quali hanno preso parte i nostri atleti élite e under 23, con 15 podi (3 vittorie di Luca Colnaghi), 28 piazzamenti entro i primi dieci, una maglia bianca conquistata al Giro del Veneto, secondo alla Milano-Busseto, terzo a Sovizzo e la maglia azzurra la Piccolo Giro di Lombardia  (Francesco Busatto), una medaglia d’argento ai Campionati Italiani in pista (Matteo Bianchi). La partecipazione di Luca Colnaghi ai mondiali, europei e Tour de l’Avenir (ed elemento fisso del commissario tecnico Marino Amadori in nazionale durante la stagione) e il passaggio al professionismo con la Bardiani CSF Faizanè.

– 30 competizioni alle quali hanno partecipato gli juniores, con 8 podi conquistati (la vittoria di Andrea Dallago a Pescantina), 17 piazzamenti entro i primi dieci, una maglia tricolore ai campionati italiani in pista, una medaglia di bronzo ai Mondiali in pista di Mattia Predomo.

Sopra le immagini del pullman, le ammiraglie e delle maglie estive e invernali della società