L’OLANDA ANCORA UNA VOLTA LEADER DEL GRAN PREMIO DELLA NAZIONI DI ORLEN. IN MAGLIA AZZURRA ANCHE LUCA COLNAGHI PRONTO PER IL GIRO D’ITALIA

By 29 Maggio 20212021

Marijn van den Berg si è assicurato la seconda tappa e ha preso il comando della classifica generale al termine della gara odierna di 124,6 km. La prima delle oltre quattro competizioni incluse nella Nations Cup si è conclusa con l’Olanda che mostra un impressionante lavoro di squadra e una straordinaria gestione della gara.
135 atleti hanno partecipato alla 3° edizione del Gran Premio di Polonia U23, schierati a Bialystock alle 9.30 e hanno acceso la gara con attacchi immediati che hanno portato alla fuga di 4 corridori – Kamil Szymacha (Polonia), Lev Gonov (Russia), Maximillian Schmidbauer ( Austria), Kasper Viberg Søgaard (Danimarca) con un distacco di 3’05” dal gruppo al km -75.

Un gruppo composto da Van den Berg, Heiduk, Bittner ha inseguito la fuga e ha ridotto significativamente il distacco a 40 km dalla fine nonostante il vento abbia fatto formare scaglioni e dividere i gruppi.
Ancora una volta l’Olanda ha dominato la gara proteggendo il proprio leader in un finale emozionante dove i principali rivali hanno dato il massimo per cambiare l’esito della gara.

Marijn van den Berg: ‘Se guardo i risultati, potresti pensare che sia stata una fase di copia/incolla. Ma solo gli ultimi chilometri erano gli stessi. Prima avremmo dovuto lavorare sodo e anticipare il vento. Ad un certo punto abbiamo visto che il vento era buono per fare scaglioni. Siamo andati a tutto gas e fortunatamente abbiamo avuto 4 ragazzi in fuga. Si è rivelato cruciale negli ultimi chilometri, quando i miei compagni di squadra mi hanno dato ancora una volta un vantaggio perfetto. Sono molto grato e molto felice di aver vinto la gara. Domani volerò in Italia per iniziare mercoledì il baby Giro. Spero di riuscire a mantenere i buoni risultati”.

Czeslaw Lang: “È sempre così emozionante vedere i giovani ciclisti applicare strategie ciclistiche in questo modo. Abbiamo assistito a due giorni di vero ciclismo, mentre vediamo crescere questi talenti e sono sicuro che potremo sostenerli a lungo tra i professionisti. Il vento li ha messi alla prova e l’Olanda ha dimostrato di saper destreggiarsi perfettamente in queste condizioni. Sono così orgoglioso di dare agli U23 l’opportunità di competere in gare emozionanti come questa.’

In gara Luca COLNAGHI, dell’Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo&Tex 2000 che così ha rifinito la preparazione per il Giro d’Italia che parte il 3 giugno da Cesenatico e finisce il 12 giugno a Castelfranco Veneto.

Ordine d’arrivo
1° Marijn Van Den Berg (Olanda) 2h33’49”
2° Kim Heiduk (Germania)
3° Mick Van Dijke (Olanda)
4° Tord Gudmestad (Norvegia)
5° Gleb Syritsa (Russia)
6° Jakub Toupalik (Rep. Ceca)
7° Pavel Bittner (Rep. Ceca)
8° Rick Pluimers (Olanda)
9° Kasper Sogaard (Danimarca) a 3″
10° Michel Hessmann (Germania) a 6″

Classifica generale finale
1° Marijn Van Den Berg (Olanda)
2° Kim Heiduk (Germania) a 8″
3° Pavel Bittner (Rep. Ceca) a 16″
4° Mick Van Dijke (Olanda)
5° Tord Gudmestad (Norvegia) a 20″
6° Jakub Toupalik (Rep. Ceca)
7° Rick Pluimers (Olanda) a 25″
8° Michel Hessmann (Germania) a 31″
9° Casper Van Uden (Olanda) a 37″
10° Gleb Syritsa (Russia) a 45″