LORO CIUFFENNA. TREDICESIMO MATTEO BASEGGIO, PRIMA VITTORIA DI TOMMASO RIGATTI

By 12 Settembre 20232023
Stavolta il martedì non porta fortuna all’Uc Trevigiani Energiapura Marchiol. Dopo i due successi di Cristian Rocchetta a Sommacampagna e Sona, a Loro Ciuffenna (Toscana. Arezzo) Matteo Baseggio arriva tredicesimo. Tommaso Rigatti festeggia il primo successo stagionale. Gareggia per il team veronese Sissio Team, 24 anni, il trentino di Mori che si fa in anticipo il regalo di compleanno perché il 23 settembre compie 25 anni. È stato in fuga per 130 chilometri. Alla fine Rigatti è rimasto in testa con Pier Elis Belletta che poi ha regolato in volata. Della fuga iniziale, nata nel secondo giro dei dieci in programma, di cui faceva parte anche Manlio Moro, quarto al traguardo, anticipato dal russo Egor Igoshev.

ANCHE IL COMMISSARIO TECNICO MARINO AMADORI TRA GLI OSPITI

Tra gli ospiti della gara c’era anche Marino Amadori, commissario tecnico degli Under 23. Al via 160 corridori di 27 squadre e 10 giri di 14 km e 900 metri da percorre con la parte finale dell’anello in leggera salita. Dopo una ventina di chilometri è andata via la fuga che è risultata decisiva. Tommaso Rigatti, dopo una serie di piazzamenti tra cui il quarto e il quinto posto al Giro di Puglia e quinto nella classifica generale, è arrivato al successo nel finale di stagione nella squadra di Marco Toffali.


L’UC TREVIGIANI ENERGIAPURA MARCHIOL

Per l’Uc Trevigiani Energiapura Marchiol c’erano in gara  Matteo Baseggio, i fratelli Nicolò e Marco Di Bernardo, Cristian Rocchetta, Matteo Zurlo, Ettore Pozza e Marco Palomba, cosiddetti ”gemelli di Lonigo”. Lo staff era composto dal general manager Luciano Marton, dal direttore sportivo Francesco Benedet, il meccanico Gabriele Donadi e l’accompagnatore Esterino Scomparin.

TRE GARE NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA

Il prossimo fine settimana appuntamento a Castel San Giovanni (Piacenza) per il Giro del Medio Po’ che si corre sabato. Domenica c’è la Piccola-Sanremo a Sovizzo e l’Unione Ciclisti Energiapura Marchiol parteciperà al campionato italiano di gravel a Fubine Monferrato (Alessandria), dove gareggeranno Matteo Zurlo, Edoardo Laino e Ignazio Cireddu.


ORDINE DI ARRIVO DI LORO CIUFFENNA
1) Tommaso Rigatti (Sissio Team) km 149 in 3h32’05”, alla media di km 42,153; 2) Pier Elis Belletta (Biesse Carrera); 3) Egor Igoshev (PC Baix Ebre Spagna) a 7”; 4) Manlio Moro (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 8”; 5) Michael Belleri (Biesse Carrera) a 10”; 6) Francesco Parravano (Aran Cucine Vejus); 7) Filippo D’Aiuto (General Store Essegibi F.lli Curia); 8)Kristian Belohvosciks (Uc Monaco); 9) Maksym Bilyi (idem) a 17”; 10) Simone Carrò (Aries Cycling), 11) Nikita Bresenev (Pc Baix Ebre) a 22’, 12) Simone Impellizzeri (Aries Cycling), 13) Matteo Baseggio (Uc Trevigiani Energiapura Marchiol), 14) Raffaele Mosca (Q36.5), 15) Lorenzo Galimberti (Biesse Carrera).

Nella foto Matteo Baseggio e Francesco Benedet